Preparazione Sci e Tavole da SnowBoard

La preparazione di sci e tavole è essenziale per raggiungere performance di ottimo livello se si è agonisti, o per acquisire massima sicurezza se si è semplici appassionati. Forse non tutti sanno che determinati attrezzi necessitano di un rimessaggio se vengono utilizzati con una certa costanza. Se tali tecniche non vengono attuate, il rischio che possano rovinarsi diventa abbastanza concreto. Di seguito, scopriamo insieme tutto ciò che c’è da sapere sulla preparazione sci e tavole Torino, rivolgendo tutta la dovuta attenzione a ciascun passaggio da portare avanti in determinati contesti.

Perché sono così importanti manutenzione e preparazione di sci e tavole

Sono davvero numerose le ragioni per le quali la manutenzione e la preparazione di sci e tavole sono due elementi così importanti. Il primo aspetto che deve essere tenuto d’occhio nei minimi particolari riguarda varie esigenze in materia di sicurezza. Infatti, i rischi che si nascondono dietro a sci e tavole poco rifiniti possono risultare davvero enormi. Un elemento che va verificato con tutta la dovuta cautela corrisponde agli attacchi, che vanno selezionati in base a competenze tecniche e caratteristiche fisiche di chi li utilizza.

Essi devono essere pienamente conformi alla certificazione ISO 11088, che viene tenuta in considerazione dal pubblico ufficiale in caso di incidente. Una non corretta regolazione può provocare uno sganciamento o un non sganciamento, che potrebbe dare adito a situazioni fisiche ben poco piacevoli. A tutto ciò, bisogna aggiungere la prospettiva di donare la giusta maneggevolezza ad ogni accessorio, affinché possa restare intatto su ghiaccio, neve dura o qualsiasi altra superficie equivalente. Tali parametri sono essenziali qualsiasi sia il livello di abilità di uno sciatore, che si tratti di un profilo esperto o amatore.

Quali sono i passaggi da seguire per una preparazione sci e tavole di alta qualità

Per fare in modo che un paio di sci o tavole siano preparati nella maniera migliore possibile, sono diversi gli accessori che vanno rifiniti nei minimi dettagli. Ecco, ad uno ad uno, gli accorgimenti tecnici che vanno attuati in determinate circostanze.

– La sciolinatura

Nel corso degli ultimi anni, la sciolinatura ha vissuto uno sviluppo davvero fuori dal comune. Essa si concretizza mediante l’utilizzo di vari fluori e paraffine, con l’obiettivo di migliorare lo stato di scorrevolezza di sci e tavole. Ogni sciolina funziona su un determinato fondo a seconda della propria temperatura, con l’applicazione che avviene con l’ausilio di un ferro caldo. Quindi, dopo lo scioglimento, essa viene condotta lungo lo sci o la tavola prima di procedere alla conseguente asciugatura. Al termine di una simile operazione, bisogna rimuovere la sciolina in eccesso tramite varie spazzole in plexigrass, prima della lucidatura definitiva con comode setole. Con un accorgimento di questo tipo, è possibile migliorare le proprie performance velocistiche in misura notevole.

– La preparazione della soletta

Prima di scendere in pista, non bisogna lasciare in secondo piano tutti gli elementi relativi alla preparazione della soletta. Quest’ultima richiede una manutenzione non eccessiva né frequente, dato che la sua scorrevolezza influisce sull’azione di sciata molto meno rispetto a quella delle lamine. In linea di massima, un controllo dovrebbe essere effetuato ogni dieci sessioni. Se la soletta appare solcata, la sciolinatura non può essere effettuata in maniera ideale e bisogna ripararla con tutta la dovuta precisione. A tal proposito, bisogna fondere delle piccole candele realizzate in polietilene, che vengono colate nei relativi solchi per garantire alla soletta l’efficienza necessaria.

– La manutenzione delle lamine

Quando ci si accinge a preparare le lamine, bisogna prestare attenzione agli angoli e all’affilatura. Tali accessori servono per fare in modo che lo sci acquisisca il giusto compromesso tra precisione e governabilità. Se il filo viene perso, lo sci inizia a perdere tenuta su pista e le sue caratteristiche variano, talvolta in misura drammatica. Per portare a termine un simile lavoro con successo, è consigliabile chiedere aiuto ad un professionista. È infatti sufficiente commettere un errore anche piuttosto banale per ridurre in misura sensibile le performance degli sci o delle tavole.

Nel complesso, chi intende affidarsi ad un comodo servizio di preparazione sci e tavole Torino lo fa con l’obiettivo di migliorare le loro prestazioni tramite una serie di piccoli accorgimenti tecnici. In tali casi, è possibile chiedere ausilio ad un qualsiasi team di professionisti che sappia tenere sotto controllo ogni piccolo angolo, monitorare le lamine, adeguare le solette ad ogni contesto, eseguire al meglio la sciolinatura. È sufficiente preparare al meglio ciascun attrezzo per dare vita ad avventure in montagna davvero tutte da ricordare!